Simple&Madama: La scintilla

L’amore è cieco e gli amanti non possono vedere le piacevoli follie che essi commettono.

Invito alla lettura: In questo albo a colori si trovano piccole gioie che ci ricordano che le cose importanti sono quelle più semplici e “noiose”, che la vita è perfetta nelle sue imperfezioni e che ogni tanto ridere di se stessi aiuta. In una giornata uggiosa, basta immergersi un attimo nei suoi colori per ritrovare il sorriso.

Se vuoi iniziare subito la lettura, poi acquistare il libro qui: La scintilla. Simple & Madama

Lei, Madama, è goffa, un po’ insicura, bisognosa di attenzioni, impulsiva, ma anche romantica, una sognatrice ad occhi aperti, indipendente.

Lui, Simple, è sbadato, dai pensieri semplici, ma anche galante e sincero.

In questo primo volume cartaceo – le loro avventure sono state pubblicate in pillole sui social – Lorenza Di Sepio ci mostra come sia scattata la scintilla fra i due.

Il volume tratta quindi la fase iniziale della coppia: i primi appuntamenti, le nuove esperienze insieme, le incertezze. Attraverso una narrazione che non perde mai il focus sulla semplicità e sulla quotidianità del rapporto di coppia.

Sebbene la protagonista sembri essere Madama, soprattutto grazie alle mille sfaccettature del suo carattere e alle sue paranoie, la storia si sviluppa quasi in parallelo: ci mostra come entrambi affrontino una specifica situazione quotidiana che fa sorridere e in cui è facile identificarsi. L’autrice ci mostra – senza risparmiare nessuno – le diverse attitudini femminile e maschile.

Racconta infatti la coppia attraverso una serie di stereotipi, che creano delle gag spassose ma mai volgari. Ed è proprio questo il punto di forza della sua narrazione: un ritorno agli archetipi.

Anche nei disegni: i personaggi sono stilizzati, le linee semplici e morbide, i colori saturi ma delicati. Le espressioni facciali e la gestualità sono sintetiche ma molto efficaci.

Sebbene siano ancora molto evidenti i raccordi fra i singoli episodi che mostrano uno stile di narrazione ancora acerbo e ibrido.

Eppure anche questi difetti non riescono ad intaccare questo inno all’amore: un amore che non ha bisogno di drammi o grandi gesti per manifestarsi, un amore che nasce dal conoscersi e accettarsi, e non da un esile colpo di fulmine.

L’amore vero è semplice, e trasforma lo nostra vita in una favola e non viceversa.

Lei, Madama, è una donzella che vorrebbe essere salvata, ma che si salva benissimo da sola.

Lui, Simple, è un principe azzurro che diventa tale perché l’apprezza in tutti i suoi aspetti, e le cammina affianco.

Simple & Madama, attraverso colpi di gentilezza e di ironia, con il suo dolce tratto ci mostra come trovare un po’ di magia nella vita di tutti i giorni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *