La meraviglia imperfetta di Maurizio Maggiani: La zecca e la rosa

Ma dove in piena contemporaneità i papaveri fanno maggiore figura sono i marciapiedi sconnessi delle periferie, i cordoli di cemento marcio degli svincoli stradali, le massicciate delle ferrovie in dismissione, i muretti a secco degli orti non curati. Lì sono segnaposto, promemoria lasciati dall’Iddio delle bellezze per ricordarsi di ripassare prima o poi a rimettere a posto le cose con …